Reticello

Il reticello è una trina ad ago di origine veneziana datato XV secolo rimasto popolare fino al primo quarto del XVII secolo. Viene citato per la prima volta nel 1493 come punto redexelo in un atto della divisione dei beni tra Angela e Ippolita Sforza Visconti.

Si colloca nel percorso che va da i lavori sfilati, passando per il punto tagliato e il reticello per arrivare al punto in aria. Nel reticello quasi tutti i fili vengono sfilati e tagliati, tranne quelli che a intervalli servono a formare la griglia in cui vengono costruiti i motivi ornamentali. Il risultato è una delicata griglia quadrettata che trafora un tessuto fine spesso in lino, ornata da una serie di disegni: fiori, cerchi, rombi.